Le attività:
    > Tutor Giustizia
  L'Avvocato dell'Angelo ©
  Risarcimento tempi lunghi
  Risarcimento vittime mafia
  > Tutor dei Consumatori
  Lo sportello e il Giornale
  > Tutor Antiplagio
  Sette 
  Psicosette
  Riconoscere una setta
  Riconoscere un capo setta
  Storie di sette
  Manipolazione mentale
  Tecniche di plagio
  Vittime del plagio
  Che significa plagio
  Reato di plagio
  Situazione Italia-Europa
  Libri
  Articoli
  Come uscirne


SOSTIENI L'ASSOCIAZIONE

Molti ci chiedono aiuto. Pochi contribuiscono concretamente.
Abbiamo bisogno di sostegno per aiutare chi è in difficoltà.

E' possibile in diversi modi:

- Destinando a noi il 5 per mille della tua tassa Irpef

- Facendo una donazione

- Organizzando una raccolta fondi

- Attraverso lasciti (testamento) 

 

Donare il 5 per mille non ti costa nulla

Con la dichiarazione dei redditi puoi destinare il 5 per mille dell’Irpef all’Associazione di Volontariato Tutor Onlus.

Ciò significa che lo Stato darà a Tutor una parte della tassa che versi. Così puoi sostenerci senza aumento di spese per te.

La scelta di destinazione del 5 per mille all'Associazione Tutor non esclude la possibilità di destinare anche l'8 per mille alla Chiesa o, per esempio, allo Stato.

Come si fa a destinare il 5 per mille all'associazione Tutor?

1. Nella sezione "Scelta per la destinazione del 5 per mille" della dichiarazione dei redditi, segnare la prima casella (sostegno del volontariato, delle Onlus, ecc.)

2. Firmare lì vicino, nell'apposito spazio

3. Sotto la firma scrivere il codice fiscale della associazione Tutor:

9 6 0 4 4 6 3 0 7 6 0

Dove si trova la sezione per la destinazione del cinque per mille?

- Modello 730: nella scheda separata 730-1bis
- Modello Unico: nel frontespizio
- CUD: nella apposita scheda separata

Dai la cartolina ad amici e parenti!

Scarica il file pdf (200 kb)

TORNA

Donazione

La donazione è detraibile ai fini fiscali per la dichiarazione dei redditi.
Per avere diritto alla detrazione è necessario conservare la ricevuta del versamento (bancario o postale) da allegare alla dichiarazione dei redditi. L'Associazione Tutor si impegna a rendere noti i risultati finanziari e le attività realizzate con i fondi.


Persone o aziende possono fare una donazione all'Associazione Tutor Onlus con un versamento in un ufficio postale o in banca, di qualsiasi importo, sul

Conto Corrente Postale
n° 63 25 63 09

intestato a:

Associazione Tutor Onlus
Via Lisbona
Potenza

In caso di bonifico bancario, indicare il codice IBAN:
IT43 P076 0104 2000 0006 3256 309

Detrazione fiscale per le persone fisiche
Più dai, meno versi. L’offerta a favore di Tutor Onlus è interamente deducibile dal reddito, fino al limite del 10% del reddito complessivo (imponibile), o comunque nella misura massima di 70.000 euro annui.
In alternativa, è possibile sfruttare le agevolazioni previste dall'articolo n. 15, comma 3, della Legge n. 96 del 6 luglio 2012 (pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 158 del 9 luglio 2012): persone fisiche e enti non commerciali (associazioni) possono detrarre dall'imposta lorda il 24%
dell'importo donato a favore delle Onlus nel 2013 (aumentato al 26% a partire dall'anno 2014), fino ad un massimo di 2065,83 euro. Per donazioni di importo maggiore, la detrazione sarà comunque calcolata sulla cifra massima di euro 2065,83. Chi effettua la donazione in denaro dovrà valutare se è più conveniente la detrazione d’imposta del 24-26% oppure la deduzione del 10% del reddito complessivo.

Detrazione fiscale per le aziende
Più dai, meno versi. L’offerta a favore di Tutor Onlus è interamente deducibile dal reddito, fino al limite del 10% del reddito complessivo (imponibile), o comunque nella misura massima di 70.000 euro annui.
In alternativa, è possibile sfruttare le agevolazioni previste dal Tuir: le aziende possono dedurre le erogazioni liberali in denaro fino ad un massimo di 2.065,83 euro oppure, per cifre superiori, fino a un massimo del 2% del reddito dell’impresa dichiarato.

TORNA

Raccolta fondi

Si può contribuire anche organizzando una raccolta fondi, devolvendo il ricavato a Tutor. Manifestazioni sportive, spettacoli, mostre, riunioni, eventi di ogni genere possono essere un'occasione per la raccolta fondi.
In tal caso, contattare prima la nostra segreteria per avere l'autorizzazione all'utilizzo del nome e del logo, e per ricevere il regolamento.

TORNA

Testamento

L'Associazione Tutor, in deroga agli articoli 600 e 786 del codice civile, accetta donazioni, sussidi, lasciti testamentari, previa valutazione della loro provenienza, purché non pregiudichi l'indipendenza di Tutor e non presenti incompatibilità con i fini dell'Associazione.

Tutor destina i beni ricevuti esclusivamente al conseguimento delle finalità dell'Associazione. In caso di scioglimento, cessazione ovvero estinzione della Associazione Tutor, i beni saranno devoluti ad altre organizzazioni di volontariato operanti in identico o analogo settore, secondo legge.

TORNA


 
  L'associazione:
Amici di Tutor
  Chi siamo
  Dove siamo
  Organizzazione
  FinalitÓ
  Bilancio trasparente
  Dicono di Tutor
  Sostieni l'associazione
   
   
   
 
   
   
   
   
   
 

© Copyright Associazione Tutor Onlus 2006 – Diritti riservati


diventa tutor Associazione Tutor