Le attività:
    > Tutor Giustizia
  L'Avvocato dell'Angelo ©
  Risarcimento tempi lunghi
  Risarcimento vittime mafia
  > Tutor dei Consumatori
  Lo sportello e il Giornale
  > Tutor Antiplagio
  Sette 
  Psicosette
  Riconoscere una setta
  Riconoscere un capo setta
  Storie di sette
  Manipolazione mentale
  Tecniche di plagio
  Vittime del plagio
  Che significa plagio
  Reato di plagio
  Situazione Italia-Europa
  Libri
  Articoli
  Come uscirne

Risarcimento alle vittime della mafia

Con la Legge 512/99 lo Stato ha istituito un Fondo speciale per risarcire le vittime dei reati di tipo mafioso.

Grazie a questo Fondo, le vittime della mafia, o i loro eredi, o gli enti che si sono costituiti parte civile, possono ottenere il pagamento delle somme liquidate con sentenza a titolo di risarcimento dei danni subiti in conseguenza di reati mafiosi, o a titolo di provvisionale, e per rimborso delle spese di giudizio.

Può usufruire del Fondo:

• chi ha subito danni in conseguenza di reati di tipo mafioso;

• chi ha ottenuto in suo favore, nel relativo giudizio penale o civile, successivamente al 30 settembre 1982, una sentenza (definitiva o non definitiva a seconda dei casi) che ha riconosciuto i danni subiti; equivalgono le sentenze di condanna per reati commessi avvalendosi delle condizioni mafiose o dei reati commessi al fine di agevolare l'attività delle associazioni a delinquere di stampo mafioso;

• chi non ha, nei propri confronti, una sentenza definitiva di condanna per uno dei reati di cui all'art. 407 comma 2 lett. a) del codice di procedura penale o una misura di prevenzione applicata ai sensi della legge n. 575/1965 (disposizioni contro la mafia), né i relativi procedimenti in corso.

L'associazione è di tipo mafioso quando coloro che ne fanno parte commettono reati avvalendosi della forza di intimidazione, della condizione di assoggettamento e di omertà, al fine di acquisire in modo diretto o indiretto la gestione o il controllo di attività economiche, di concessioni, di autorizzazioni, appalti e servizi pubblici o per realizzare profitti o vantaggi ingiusti per sé o per altri, ovvero al fine di impedire od ostacolare il libero esercizio del voto o di procurare voti a sé o ad altri in occasione di consultazioni elettorali.

Per qualsiasi chiarimento, telefonare al

Numero Verde
800 191 000

Attivo dalle 9.00 alle 19.00, dal lunedì al venerdì.

 

 
  L'associazione:
Amici di Tutor
  Chi siamo
  Dove siamo
  Organizzazione
  FinalitÓ
  Bilancio trasparente
  Dicono di Tutor
  Sostieni l'associazione
   
   
   
 
   
   
   
   
   
 

© Copyright Associazione Tutor Onlus 2006 – Diritti riservati


diventa tutor Associazione Tutor